• +39 334 3482408
  • info@aedic.eu
  • Mon - Fri: 9:00 - 18:30

sviluppo economico

Il ministero del Commercio in Camerun appoggia l’associazione AEDIC

Il ministero del commercio del Camerun ha deciso di appoggiare l’associazione AEDIC presso tutti le Istituzioni Governative interessate al progresso e allo sviluppo del relazioni economiche e culturali tra Camerun è l’Italia. Il 28 maggio 2019 il Ministero del commercio camerunense dopo una riunione serrata con il presidente Louis Michel Nekam ha preso la decisione di aiutare l’associazione AEDIC e sostenerla nella ricerca di partners adatti a sviluppare un percorso di investimenti e di progresso tra Imprenditori Italiane e Camerunensi. Pertanto il Ministro del Commercio ha deciso di scrivere ben 8 lettere di presentazione del progetto dell’associazone AEDIC chiedendo alle Istituzioni interessate di partecipare attivamente per aiutare e svillupare in tempi brevi il progetto. Oltre al ministero le Istituzioni Locali stanno rispondendo molto bene a questo impulso chiaro e preciso da parte della politica. Pertanto la Camera e commercio di Duala (capitale economica del Camerun) invierà una sua delegazione in Italia. La Delegazione ufficiale della Camera del Commercio e dell’Agricoltura del Camerun sarà composta da: Sig.Tany Jacob Tachot incarico Segretario Generale Sig.Mbemekou Mossus Joseph incarico Direttore 10/15 aziende e uomini d’affari La missione è quella di Stipulare un protocollo di intesa tra CCIA Camerun e Imprenditori, Associazioni di Imprese, consorzi d’imprese, Camere di commercio e settori produttivi del nostro paese interessati allo scambio economico per lo sviluppo e il progresso tra Italia e Camerun. La missione inoltre prevede di organizzare un Forum e un B2B tra PMI interessate ad stipulare JVA o trovare Partners per lo sviluppo tra Italia e Camerun In questo  doc. troverete che la nostra associazione Accreditata presso Ambasciata d’Italia e il Ministero del Commercio del Camerun che sta appoggiando l’associazione presso la Camera e commercio di Duala e altre istituzioni locali del Camerun I segmenti di mercato interessanti per le società camerunensi sono: Settore zootecnico Settore agricolo Energie alternative Macchine ed impianti per l’industria del cioccolato Progettazione, di impianti / presse , nuovi e usati per lo stampaggio di materiali termoplastici e per l’industria in genere Bancario, finanziario Immobiliare, costruzioni Interior design Elettricità industriale Pulizie industriali Moda vestiti produzione abbigliamento Macchine per imballaggio e impacchettamento prodotti Se sei interessato a partecipare al forum o a saperne di più compila il Forum che trovi quì sotto

Il Camerun presenterà alla Banca Mondiale un progetto per portare energia eletrica a 687 località

Investire in Camerun – Entro il dicembre 2018, il governo del Camerun ha l’obiettivo di presentare al Consiglio di Amministrazione della Banca Mondiale, per finanziare, un progetto per elettrificare 687 località del paese, attraverso la costruzione e la riabilitazione delle linee. Secondo le informazioni rivelate su questo progetto, durante un seminario tenutosi la scorsa settimana a Yaounde, la capitale del paese, il progetto di elettrificazione rurale e l’accesso all’energia nelle aree sottoservite in Camerun ( Perace), sarà implementato in sei regioni del paese: Nord-Ovest, Sud-Ovest, Adamaoua, Nord, Est-Nord e Est. Il progetto è quello di far uscire il Perace, dall’oscurità e consentire a circa 370.000 famiglie di avere energia elettrica nelle case. Il progetto ha bisogno di di ben 130 miliardi di franchi CFA e dovrebbe beneficiare del sostegno finanziario di altri partner del Camerun, come la Banca europea per gli investimenti.

Coppa Africa La Piccini cambia il vertice dei lavori in Camerun

La Piccini nomina un nuovo project manager per la costruzione del complesso sportivo Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che ha rassegnato le dimissioni Il gruppo italiano Piccini ha comunicato che il francese Benoît Fabre è stato nominato direttore del progetto di costruzione del complesso sportivo di Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che si è dimesso. Il nuovo project manager è stato nominato il 17 febbraio 2018, 24 ore dopo le dimissioni del belga.

La Confederazione africana di calcio svela il logo ufficiale che conferma l’organizzazione della CAN in Camerun nel 2019

A questo punto il dibattito può fermarsi sul presunto ritiro o meno dei giochi della coppa delle Nazioni in Camerun. Ora è certo La coppa delle nazioni 2019 si terrà in Camerun. E per una buona ragione, la Confederazione del calcio africano (CAF) ha svelato il 17 aprile, il logo ufficiale e il nome della competizione di calcio che vedrà tutte le squadre africane affrontarsi e contendersi la coppa delle nazioni in Camerun. ” Questo è il logo ufficiale di CAN Total, Camerun 2019 in francese e inglese con caratteristiche come i colori e la loro posizione sul logo, la stella bianca nel paese ospitante della competizione in Africa, in particolare il logo dello sponsor ufficiale che è Total. “ Esulta Jean Baptiste Biaye, membro del comitato organizzatore (Cocan). Aggiunge che, questa rivelazione denota la fiducia riposta in Camerun dal CAF per l’organizzazione della competizione nel giugno-luglio 2019. Nella stessa ottica, Félix Zogo, presidente della Cocan Communication Commission, ha dichiarato: ” Simbolicamente, questo traccia una linea definitiva sulla questione: se il CAF  sia sì o no, d’accordo con il Camerun per l’organizzazione dei giochi nel paese”. Da parte sua, il CAF ha indicato che ” è vietata qualsiasi altra divulgazione o uso non autorizzato di tali logotipi. I trasgressori sono soggetti a sanzioni “.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi