Piccini promette di pagare oltre 550 milioni di FCFA di arretrati salariali dovuti a dipendenti del complesso sportivo Olembe

Piccini promette di pagare oltre 550 milioni di FCFA di arretrati salariali dovuti a dipendenti del complesso sportivo Olembe Quasi un mese dopo il suo soggiorno in Camerun lo scorso luglio, Makonnen Asmaron, presidente del gruppo italiano Piccini, ha firmato un messaggio il 15 agosto. Si impegna a rimborsare i salari dovuti alle persone che lavoravano sul sito del complesso sportivo Olembe nella periferia di Yaounde.

Continua a leggere

Coppa Africa La Piccini cambia il vertice dei lavori in Camerun

La Piccini nomina un nuovo project manager per la costruzione del complesso sportivo Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che ha rassegnato le dimissioni

Gruppo Piccini nomina un nuovo project manager nel complesso sportivo Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che ha rassegnato le dimissioniIl gruppo italiano Piccini ha comunicato che il francese Benoît Fabre è stato nominato direttore del progetto di costruzione del complesso sportivo di Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che si è dimesso. Il nuovo project manager è stato nominato il 17 febbraio 2018, 24 ore dopo le dimissioni del belga.

Continua a leggere

Coppa Africa 2019 – Banca Intesa finanzia lo stadio Paul Biya in Camerun

Grazie a Banca Intesa Sanpaolo, Coppa d’Africa 2019 verrà celebrata nel nuovo Grandioso Stadio Paul Biya in Camerun.

stadio coppa africa paul_biya stadiumL’italia esporta il suo Made in Italy è sarà infatti presente alla prossima edizione della Coppa d’Africa, evento calcistico molto seguito nel continente africano e che vedrà la sua fase finale a Yaoundè, capitale del Camerun tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.

Il Gruppo Piccini, con sede a Perugia, sta finendo di realizzare il nuovo stadio di calcio della capienza di circa 60.000 spettatori e una cittadella sportiva che ospiterà le squadre e le delegazioni sportive al seguito: il tutto sarà il più importante impianto sportivo del Paese africano per un costo complessivo di circa 250 milioni di euro.

Continua a leggere