Investire in Africa

L’Africa è passata in una decina di anni dall’essere un paese senza speranza, a rappresentare una grande risorsa per il futuro, non solo in relazione alla crescita dell’economia, ma anche allo sviluppo umano. Ecco alcuni spunti sui Paesi e sui settori chiave da esplorare per chi vuole investire nel continente africano.

L’immagine dell’Africa come quella di un continente immobile e fuori dalla storia è ormai inadeguata. Il mondo di domani, ben più che a New York e Londra, si sta costruendo oggi a Lagos, a Kinshasa e a Luanda.

investire in africa

Negli ultimi 10 anni, grazie alle riforme economiche e a una migliore governance, l’economia africana ha registrato infatti la più rapida crescita al mondo (4-7%), e secondo un rapporto della African Development Bank, il continente è destinato a crescere ancora, anzi, ad accelerare, nei prossimi anni.

Trattato per il libero scambio sul territorio africano favorirà gli investimenti

Il trattato per il libero scambio in Africa è stato siglato con la firma di luglio 2019 da parte di Nigeria e Benin salgono a 54 su 55 i Paesi del continente africano ad aver sottoscritto l’AfCFTA.  Il trattato mira a creare una zona priva di tariffe doganali per prodotti e servizi analoga a quella dell’Unione Europea per favorire chi desidera investire e sviluppare l’economia africana.

La più grande area di scambio al mondo

L’africa è la più grande area di libero scambio del mondo con 89 città con più di un milione di abitanti entro il 2030, 400 aziende con un reddito annuo di oltre 1 miliardo di dollari e 122 milioni di clienti dei servizi finanziari.

Africa secondo continente in rapida crescita al mondo

Secondo i dati della Banca Mondiale, l’Africa è il secondo continente in più rapida crescita dopo l’Asia, con prospettive crescita del 4,1% nei prossimi due anni, nonostante il clima globale poco favorevole. L’aumento demografico lascia presagire un forte aumento dei consumi e delle classi medie, anche in virtù della presenza di una popolazione attiva più giovane.

4 settori in cui investire in Africa senza rischi di settore

I settori interessanti in cui investire all’estero e che possono nascondere delle sorprese positive in cui investire in etf sono principalmente quattro:

  • Agroalimentare,
  • energie rinnovabili,
  • costruzioni
  • farmaceutico.

Agroalimentare. Il continente Africano riesce a produrre dai 3 ai 5 raccolti all’anno per il valore di 1 trilione (un miliardo di miliardi di $). Investimenti etf in questo segmento produttivo atti ad intercettare e sviluppare dentro progetti di l’agricoltura 4.0 , porterebbero non solo a sfamere l’intero continente Africano, ma anche gran parte del resto del mondo con prodotti Bio e a basso costo.

Energie rinnovabili. Nel continente africano si sta già bypassando la produzione di energia da combustibili fossili e l’idroelettrico: La tecnologia del fotovoltaico e i pannelli solari sono in ogni mercato africano.

Costruzioni. Le 54 capitali africane e relativi satelliti sparsi in tutto il paese stanno vivendo un BOMM nelle costruzioni in cui si può investire, il settore sta crescendo a ritmi velocissimi e ci troviamo di fronte ad una esplosione del mercato delle costruzioni.

Medicina/farmaceutica. Un altro settore in cui investire a causa della progressione delle nascite e dello sviluppo il bisogno di medicine e sanità sia pubblica che privata esploderà ad oggi, c’è un medico ogni 20000 abitanti a confronto dell’Italia dove nè abbiamo 1 ogni 80!

Questa rivoluzione nel settore farmaceutico porterà l’aspettativa di vita da 50 a 54 anni in soli 3 anni.

Grandi opportunità di investimento in Etf ed economia reale

In africa centrale ci sono grandi possibilità di investimento etf nella nuova zona industriale di Kribi. L’insediamento che si sta gradualmente sviluppando presso il porto di Kribi nei prossimi anni diventerà uno degli insediamenti industriali tra i più interessanti e proficui per quegli imprenditori che guardano al centro Africa con occhi lungimiranti e che sono interessati ad investire all’estero in etf.

Guarda il video youtube incorporato dell’agenda governativa del Camerun in cui si trova Kribi la città a vocazione turistica ed industriale sul mare per comprendere meglio quali sono le aree e i settori di investimento per comprendere meglio di cosa stiamo parlando.

Gestire il cambiamento e la vostra espansione in Africa con calma e professionalità

Grazie agli importanti riconoscimenti e collaborazioni bilaterali con istituzioni, agenzie portuali etc., per la vostra svolta economica in Africa, AEDIC offre l’opportunità di entrare in un porto sicuro, con vantaggi fiscali e detassazione per 10 anni,  concessioni e basso costo di mano d’opera specializzata altamente scolarizzata in posizione centrale in AFRICA.

Quando avete deciso di agire, vi forniamo tutti gli strumenti essenziali di gestione del rischio per tutto il ciclo di vita dell’investimento.

central-africa-kribi-africa-centrale

Aedic con i suoi consulenti vi dà l’opportunità di entrare in Africa Centrale e prendere posizione dove sta sorgendo la città industriale di Kribi.

Guardate questo video per comprendere meglio di cosa stiamo parlando.

Che cosa desiderate fare ora?

se desiderate entrare in contatto con noi per sviluppare la vostra opportunità di Business in Africa compilate il form che vedete quì sotto, un nostro consulente vi contatterà entro 24 ore

    italiacamerun Aedic associazione

    A.E.D.I.C.
    Camerun - Yaounde
    Italy - Gorizia