Informazioni su Roberto de Bortoli

Chi è l'autore? Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Camerun – Paul Biya Vince forte conferma alle Elezioni

Paul Biya Vince le Elezioni presidenziali in Camerun: E’ stato riconfermato ed eletto per la settima volta finalmente  <<Paese ora verso l’industrializzazione>>

elezioni paul biya 2018 vittoria in camerun

Ad annunciarlo la Corte costituzionale del Camerun attraverso Il suo Presidente Clement Atangana, che ha letto i risultati durante una cerimonia tenutasi al Conference Center di Yaounde, seguita in diretta dall’emittente di stato CRTV

Che puoi vedere quì sotto

In passato Il Presidente Paul Biya ha lavorato insieme al suo staff per mettere il paese sulla strada del progresso sia nel settore agricolo che nel facilitare lo sviluppo industriale.

Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Camerun La diga di Nachtigal permetterà di risparmiare $ 100 milioni all’anno di elettricità

Investire in Camerun – La Banca Mondiale ha grandi speranze per il progetto di costruzione in corso della diga di Nachtigal (420 MW) in Camerun.

besix vince appalto per costruire la centrale idroelettrica in camerun investireIn una nota pubblicata il 19 luglio, l’istituto finanziario, finanziatore del progetto idroelettrico, spiega:

” Quando sarà operativa, la diga di Nachtigal  permetterà al paese di risparmiare $ 100 milioni all’anno in costi di produzione “.

Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

La Confederazione africana di calcio svela il logo ufficiale che conferma l’organizzazione della CAN in Camerun nel 2019

A questo punto il dibattito può fermarsi sul presunto ritiro o meno dei giochi della coppa delle Nazioni in Camerun. Ora è certo La coppa delle nazioni 2019 si terrà in Camerun. E per una buona ragione, la Confederazione del calcio africano (CAF) ha svelato il 17 aprile, il logo ufficiale e il nome della competizione di calcio che vedrà tutte le squadre africane affrontarsi e contendersi la coppa delle nazioni in Camerun.

La Confederazione africana di calcio svela il logo ufficiale che conferma l'organizzazione della CAN in Camerun nel 2019

” Questo è il logo ufficiale di CAN Total, Camerun 2019 in francese e inglese con caratteristiche come i colori e la loro posizione sul logo, la stella bianca nel paese ospitante della competizione in Africa, in particolare il logo dello sponsor ufficiale che è Total. “

Esulta Jean Baptiste Biaye, membro del comitato organizzatore (Cocan). Aggiunge che, questa rivelazione denota la fiducia riposta in Camerun dal CAF per l’organizzazione della competizione nel giugno-luglio 2019.

Nella stessa ottica, Félix Zogo, presidente della Cocan Communication Commission, ha dichiarato:

” Simbolicamente, questo traccia una linea definitiva sulla questione: se il CAF  sia sì o no, d’accordo con il Camerun per l’organizzazione dei giochi nel paese”.

Da parte sua, il CAF ha indicato che ” è vietata qualsiasi altra divulgazione o uso non autorizzato di tali logotipi. I trasgressori sono soggetti a sanzioni “.

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Chiesa Cattolica – Elezioni 7 Ottobre e Crisi Anglofona

Nelle prossime elezioni la Chiesa cattolica ha proposto in una lettera episcopale al “popolo di Dio del Camerun e a tutti i camerunensi”, di votare alle prossime elezioni, “candidati capaci di far fronte alla crisi socio-politica” che attraversa il Camerun.

cameroun paul-biya voto poto di archivio

I vescovi del Camerun hanno anche proposto ai Camerunensi di scegliere solo quelli che sono in grado di “promuovere l’unità del Paese, la sua vera indipendenza”.

A tal fine, il vescovo Samuel Kleda, che firma la lettera, nella sua qualità di presidente della Conferenza episcopale nazionale del Camerun, esorta i camerunensi a interessarsi solo a programmi politici che “portano soluzioni reali ai problemi che affliggono il paese. “.

Tra questi problemi, Samuel Kleda, arcivescovo di Douala, cita

“la corruzione, la perdita del senso del bene comune, la crisi nelle regioni nord-ovest e sud-ovest, le disuguaglianze sociali, la disoccupazione giovanile, la lotta contro Boko Haram, le sfide del mondo giudiziario, salute, istruzione, infrastrutture, … ecc. “.

La lettera dei vescovi è anche un invito a una massiccia partecipazione del popolo a “esercitare la sua sovranità scegliendo liberamente, pacificamente e responsabilmente i suoi leader”. Tuttavia, la Chiesa cattolica esorta i suoi fedeli e le persone di buona volontà a fare scelte che non siano in contrasto con le loro credenze ispirate al Vangelo. Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.