• +39 334 3482408
  • info@aedic.eu
  • Mon - Fri: 9:00 - 18:30

italia

calo-del1-percento-in-camerun

Africa – Crescita del 4,2% registrata dal Camerun nel primo trimestre del 2019

(Investire in Camerun) – I conti nazionali del Camerun per il primo trimestre, pubblicati dal National Institute of Statistics (INS), evidenziano un aumento del prodotto interno lordo (PIL) del 4,2%. “  Questa performance deriva dal dinamismo delle attività nei tre settori (produzione, secondario e terziario)  ” , si legge nel documento. Uno sguardo più attento a questa pubblicazione, tuttavia, rivela alcuni punti deboli che dovrebbero attirare l’attenzione della prima economia dell’Africa centrale.  Un primo punto è che questa progressione deriva da un confronto con le prestazioni registrate nello stesso periodo nel 2018. Un confronto che se fatto bene non può nascondere le variazioni delle prestazioni. In termini assoluti, il PIL del Camerun è sceso negli ultimi due trimestri. Era già in calo dell’1% nel quarto trimestre del 2018 rispetto ai tre mesi precedenti e il PIL del primo trimestre 2019 è in realtà in calo del 5,6%, rispetto a quello dell’ultimo trimestre del 2018. Inoltre, notiamo che il dinamismo del settore terziario, rivendicato dai conti del primo trimestre del 2019, nasconde un certo rallentamento. Il suo contributo al PIL è stato di 2110,1 miliardi di franchi CFA durante il periodo. Questo è il dato più basso dal secondo trimestre del 2018. Un analogo rallentamento è stato osservato nei settori secondario (trasformazione) e primario (produzione di base). Un ultimo punto di preoccupazione è che sia i consumi che gli investimenti sono diminuiti. Gli investimenti privati ​​e pubblici hanno una tendenza al ribasso. Il Camerun deve affrontare numerosi venti contrari sia in termini di situazione interna che a livello internazionale. Il suo principale prodotto di esportazione (petrolio) e altri prodotti di esportazione hanno visto un calo dei prezzi dall’inizio dell’anno e questo ha generato questo andamento al ribasso.

INVESTIRE IN AFRICA: Auguriamo al premier Giuseppe Conte di proseguire bene il suo lavoro per lo sviluppo dell’Africa

GOVERNO CONTE: INVESTIRE IN AFRICA SOLUZIONE ALLE MIGRAZIONI Aedic è perfettamente d’accordo con il pensiero del Premier italiano Dott.Giuseppe Conte, sulle operazione da condurre per eliminare le cause delle migrazioni e riportare il fenomeno della migrazione nella normalità e creare le condizioni del benessere socio economico in Africa. In tal senso per chi come te è interessato a saperne di più sulle possibilità di investire in Africa ti consigliamo di ascoltare per intero il servizio del TG1 dove Il primo ministro in carica ha esternato il suo pensiero in tal senso. Servizio TG1 della RAI Andato in onda il: 28/01/2019 Il premier Conte torna sul tema migranti nel suo intervento all’inaugurazione – a Roma – del Centro per il clima e lo sviluppo sostenibile dell’Africa. “Rafforzare la collaborazione in quel Continente è un pilastro della nostra politica”, afferma “L’Europa promuova investimenti e crescita, senza essere invasiva, è anche questa la via per combattere le cause delle migrazioni”. servizio apparso sulla RAI1 di Alessandro Gamber : http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-0ea73f10-7a8d-468e-b9d3-a3add5fea74b-tg1.html Questa direzione è molto interessante per chi desidera investire in Africa ed espandere il mercato della sua società nel continente Africano sapere che il Camerun ha recentemente aperto diverse zone per gli investimenti esteri e la detassazione a chi investe nel paese.

AEDIC fa visita a ICM e ad una produzione agricola di pomodori di Chivasso

SVILUPPO AGRICOLTURA IN CAMERUN -Lunedì 01/07/2019 il presidente di AEDIC insieme alla delegazione composta dal Segretario Generale della camera dell’agricoltura del Camerun è imprenditori ha viaggiato in treno verso Chivasso per incontrare il vice presidente Dott. Souroush di ICIM – L’Istituto per il Commercio e l’Investimento Italo Maghrebino. L’isitituto ICM nasce come libera Associazione senza scopo di lucro, la cui ambizione è quella di rappresentare un tramite diretto tra la realtà e Italiana e quella Maghrebina. ICM collabora con le principali istituzioni italiane e maghrebine a fine di sviluppare relazioni amichevoli fra i due paesi. Una volta arrivati i delegati del Camerun hanno assistito alla presentazione del progetto Smart Farm e altri progetti per lo sviluppo del continente africano. Finito l’incontro si sono recati a visitare una bellissima azienda di produzione di pomodori che vedi in foto per replicare e clonare l’esperienza Italiana nel mondo dell’agricoltura del CEMAC che include diversi stati della Africa Centrale.

Comunicato Stampa Incontro presso Promos e AICE

Il Segretario Generale della Camera dell’agricoltura del Camerun, Dott. Tanyi Jacob Tachot, insieme al presidente dell’AEDIC Louis Michel Nekam e imprenditori del Camerun, faranno visita domani 04 luglio 2019 alla Promos della Camera e Commercio di Milano e alla presidenza dell’ A.I.C.E. In Milano Gli incontri si terranno: 1-Domani mattina 04 Luglio c.m. alle 10.30 presso la sede della Promositalia Camera e Commercio di Milano in via Meravigli n.7 tra il Segretario Generale della Camera dell’agricoltura del Camerun e la Presidenza della Camera e commercio di Milano, referente dottoressa Ivana Piana. 2- Pomeriggio del 04 Luglio alle 15.00 presso la sede del A.I.C.E. – Associazione Italiana Commercio Estero in Corso Venezia n.47 tra il Segretario Generale della camera dell’agricoltura del Camerun e il Presidente AICE e il Dott. Pierantonio Cantoni resp. Svilluppo estero.

Il ministero del Commercio in Camerun appoggia l’associazione AEDIC

Il ministero del commercio del Camerun ha deciso di appoggiare l’associazione AEDIC presso tutti le Istituzioni Governative interessate al progresso e allo sviluppo del relazioni economiche e culturali tra Camerun è l’Italia. Il 28 maggio 2019 il Ministero del commercio camerunense dopo una riunione serrata con il presidente Louis Michel Nekam ha preso la decisione di aiutare l’associazione AEDIC e sostenerla nella ricerca di partners adatti a sviluppare un percorso di investimenti e di progresso tra Imprenditori Italiane e Camerunensi. Pertanto il Ministro del Commercio ha deciso di scrivere ben 8 lettere di presentazione del progetto dell’associazone AEDIC chiedendo alle Istituzioni interessate di partecipare attivamente per aiutare e svillupare in tempi brevi il progetto. Oltre al ministero le Istituzioni Locali stanno rispondendo molto bene a questo impulso chiaro e preciso da parte della politica. Pertanto la Camera e commercio di Duala (capitale economica del Camerun) invierà una sua delegazione in Italia. La Delegazione ufficiale della Camera del Commercio e dell’Agricoltura del Camerun sarà composta da: Sig.Tany Jacob Tachot incarico Segretario Generale Sig.Mbemekou Mossus Joseph incarico Direttore 10/15 aziende e uomini d’affari La missione è quella di Stipulare un protocollo di intesa tra CCIA Camerun e Imprenditori, Associazioni di Imprese, consorzi d’imprese, Camere di commercio e settori produttivi del nostro paese interessati allo scambio economico per lo sviluppo e il progresso tra Italia e Camerun. La missione inoltre prevede di organizzare un Forum e un B2B tra PMI interessate ad stipulare JVA o trovare Partners per lo sviluppo tra Italia e Camerun In questo  doc. troverete che la nostra associazione Accreditata presso Ambasciata d’Italia e il Ministero del Commercio del Camerun che sta appoggiando l’associazione presso la Camera e commercio di Duala e altre istituzioni locali del Camerun I segmenti di mercato interessanti per le società camerunensi sono: Settore zootecnico Settore agricolo Energie alternative Macchine ed impianti per l’industria del cioccolato Progettazione, di impianti / presse , nuovi e usati per lo stampaggio di materiali termoplastici e per l’industria in genere Bancario, finanziario Immobiliare, costruzioni Interior design Elettricità industriale Pulizie industriali Moda vestiti produzione abbigliamento Macchine per imballaggio e impacchettamento prodotti Se sei interessato a partecipare al forum o a saperne di più compila il Forum che trovi quì sotto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi