7a edizione di Promote in Camerun

Finita la settima edizione di Promote in Camerun , dal 16 al 24 febbraio 2019.

promote-camerun-2019-africa-centraleSi è conclusa la settima edizione di Promote in Camerun fiera internazionale che si tiene a nella capitale del paese Yaounde.

Se desideri investire in Africa centrale il Camerun ha un grande potenziale nel settore della:

  • Agricoltura
  • Allevamento
  • Economia di scala settore agroalimentare
  • Edilizia pubblica

Ma che cos’è Promote?

Promote si è dimostrata e confermata come un opportunità per il fatto che è la più importante fiera multi settoriale del Centro Africa.

Promote è un’ottima vetrina per tutti gli operatori italiani, dove incontrare professionisti internazionali ed opportunità di business.

Promote è un ottimo momento culturale e di business per rafforzare i rapporti economiciIn questa edizione Aedic è stata presente con i propri membri seguiti passo passo dalle nostre giornaliste neo laureate desiderose di accompagnare gli imprenditori nelle varie fasi in collaborazione con gli studi di professionisti (commercialisti etc) locali nostri partner.

Promote è un ottimo momento culturale e di business per rafforzare i rapporti economici tra l’Italia e il Camerun e dare risalto alle moltissime eccellenze italiane e camerunensi nei vari settori e segmenti di mercato.

Promote è il principale evento espositivo del Camerun , con oltre 1200 espositori provenienti da 30 Paesi. Grazie anche alla vocazione del Paese quale hub commerciale per tutti i paesi dell’area CEMAC, rappresenta quindi una vetrina multisettoriale d’eccezione per chi è interessato a promuoversi in Camerun e nei mercati dell’Africa Centrale.

Continua a leggere

Dal 2014, il Camerun ha concesso esenzioni fiscali e doganali a 157 progetti

Investire in Camerun – Dal 2014, il Camerun ha concesso esenzioni fiscali e doganali a 157 progetti per un investimento complessivo di 3 424 miliardi di FCFA

nestlè camerunLa legge dell’aprile 2013 sugli incentivi per gli investimenti privati ​​nella Repubblica del Camerun, ha già dato luogo alla firma di 157 accordi tra lo Stato del Camerun e vari promotori di progetti di investimento nel paese. paese, rivela l’ Investment Promotion Agency (API).

Gli investimenti complessivi attesi dai vari accordi firmati dal 2014 sono stimati in 3.424 miliardi di franchi CFA, per 55.000 posti di lavoro diretti da creare, afferma la stessa fonte.

Ricordiamo che questa legge ha lo scopo di invogliare gli investitori, concede alle società esenzioni fiscali che vanno da 5 a 10 anni, sia in fase di installazione che di produzione.

Continua a leggere