Camerun – Paul Biya Vince forte conferma alle Elezioni

Paul Biya Vince le Elezioni presidenziali in Camerun: E’ stato riconfermato ed eletto per la settima volta finalmente  <<Paese ora verso l’industrializzazione>>

elezioni paul biya 2018 vittoria in camerun

Ad annunciarlo la Corte costituzionale del Camerun attraverso Il suo Presidente Clement Atangana, che ha letto i risultati durante una cerimonia tenutasi al Conference Center di Yaounde, seguita in diretta dall’emittente di stato CRTV

Che puoi vedere quì sotto

In passato Il Presidente Paul Biya ha lavorato insieme al suo staff per mettere il paese sulla strada del progresso sia nel settore agricolo che nel facilitare lo sviluppo industriale.

Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Chiesa Cattolica – Elezioni 7 Ottobre e Crisi Anglofona

Nelle prossime elezioni la Chiesa cattolica ha proposto in una lettera episcopale al “popolo di Dio del Camerun e a tutti i camerunensi”, di votare alle prossime elezioni, “candidati capaci di far fronte alla crisi socio-politica” che attraversa il Camerun.

cameroun paul-biya voto poto di archivio

I vescovi del Camerun hanno anche proposto ai Camerunensi di scegliere solo quelli che sono in grado di “promuovere l’unità del Paese, la sua vera indipendenza”.

A tal fine, il vescovo Samuel Kleda, che firma la lettera, nella sua qualità di presidente della Conferenza episcopale nazionale del Camerun, esorta i camerunensi a interessarsi solo a programmi politici che “portano soluzioni reali ai problemi che affliggono il paese. “.

Tra questi problemi, Samuel Kleda, arcivescovo di Douala, cita

“la corruzione, la perdita del senso del bene comune, la crisi nelle regioni nord-ovest e sud-ovest, le disuguaglianze sociali, la disoccupazione giovanile, la lotta contro Boko Haram, le sfide del mondo giudiziario, salute, istruzione, infrastrutture, … ecc. “.

La lettera dei vescovi è anche un invito a una massiccia partecipazione del popolo a “esercitare la sua sovranità scegliendo liberamente, pacificamente e responsabilmente i suoi leader”. Tuttavia, la Chiesa cattolica esorta i suoi fedeli e le persone di buona volontà a fare scelte che non siano in contrasto con le loro credenze ispirate al Vangelo. Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Camerun – Presidenziali 2018: ecco i primi candidati respinti da ELECAM.

Sede centrale Elecam nel distretto di Bastos, Yaoundé, 19 luglio 2018 (c) 

sede del consiglio ELECAM

L’ELECAM è Il consiglio elettorale delle elezioni del Camerun, che sta esaminando da venerdì 20 luglio 2018 i 28 fascicoli di candidatura ricevuti per le elezioni presidenziali sembrerebbe secondo alcune fonti che abbia già respinto alcune candidature per vari motivi.

La legge dice che il consiglio elettorale entro e non oltre l’8 agosto 2018, deve rendere pubblica la lista dei candidati convalidati per le elezioni presidenziali di domenica 7 ottobre 2018.

Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Camerun: presentati i candidati per le presidenziali del 7 ottobre 2018

Camerun: ecco l’elenco di tutti i candidati che hanno presentato ad ELECAM i documenti per le elezioni presidenziali del 7 ottobre 2018.

Aperto martedì, 10 luglio 2018, la registrazione dei candidati alla candidatura per le elezioni presidenziali che si terranno in ottobre del 2018. la presentazione delle liste è stata chiusa a mezzanotte nella notte di ieri venerdì 20 luglio 2018.

 camerun-presentazione-delle-liste-elezioni-presidenziali-elecam

Al termine di questa operazione, il direttore generale di ELECAM, Eric Essousse, ha dato il quartier generale di questo corpo a Yaoundé, una conferenza stampa all’una del mattino per fare il punto sui file ricevuti.

Ha segnalato 29 casi registrati. In questo registro ci sono due candidate donne e sei candidati indipendenti.

Qui sotto, l’elenco dei contendenti per la successione di Paul Biya, il capo di stato uscente:

Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.