Il Presidente Sergio Mattarella Visita il Camerun – 2017

Di seguito trovi alcuni pezzi dell’intervista rilasciata a Vita dalla ex ambasciatrice Italiana in Camerun Samuela Isopi che potete leggere integralmente su VITA, se vuoi alla fine dell’articolo trovi anche il video delle dichiarazioni del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella Qui sotto un estratto per comprendere al meglio le opportunità che gli  imprenditori Italiani hanno sia dal punto di vista economico che strategico. Ricordo che Il Camerun è un paese in una posizione strategica, con accesso esente dazi doganali verso ben 40 paesi africani (punto Franco). la dott.sa Samuela Isopi dice: Durante la visita del presidente Mattarella nel 2016, la controparte camerunense ci ha chiesto di rafforzare la cooperazione economica tra l’Italia e il Camerun, che poi è la condizione sine qua non dello sviluppo del settore privato locale e della capacità ad attrarre nuovi investitori stranieri. Con questa missione, vogliamo favorire l’incontro tra il settore privato camerunense con quello italiano e convincere gli imprenditori del nostro paese a investire in questo paese, nonostante i problemi che sussistono.   Il Camerun, come io credo il resto dell’Africa, ha bisogno di più commercio, di più economia, per creare posti di lavoro per i giovani e generare reddito. La cooperazione allo sviluppo da sola non basta e dovrebbe essere più orientata a favorire lo sviluppo dell’economia, attraverso il sostegno all’ impresa privata, la formazione delle capacità umane e il trasferimento di know-how. Sono le due cose che i camerunesi ci hanno chiesto: più impresa e più formazione di qualità anche in loco. Non più aiuti. Infatti il Camerun è spesso criticato per la sua assenza di good governance e una corruzione molto diffusa. Come convincere imprenditori ad investire in un paese dalle potenzialità così inespresse?