• +39 334 3482408
  • info@aedic.eu
  • Mon - Fri: 9:00 - 18:30

Camerun Fra ‘Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta visita il presidente Paul Biya

17 luglio 2018 Sua Eminenza, Fra ‘Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta,  ha fatto ufficialmente visita in Camerun su invito del Capo dello Stato,  il presidente Paul BIYA al Palace of Unity. Presidente Paul Biya riceve Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta

Il Capo dello Stato e il Gran Maestro Fra ‘Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto hanno rivisto la cooperazione bilaterale di 57 anni e hanno convenuto di elevare a un livello più alto la cooperazione per portare aiuto umanitario.

Fra’ Giacomo Dalla Torre ha fatto visita al nuovo Nunzio apostolico, Monsignor Mario Murat. Di prima mattina lo ricordiamo, Fra’ Giacomo Dalla Torre ha fatto visita al nuovo Nunzio apostolico, Monsignor Mario Murat. 

L’Ordine di Malta gestisce un moderno ospedale in Camerun, l’Ospedale San Giovanni di Malta a Njombé, nella regione del litorale, che è stato visitato dal Gran Maestro.

Il Capo dello Stato e il suo illustre ospite hanno convenuto che è necessario continuare a sostenere questo modernissimo ospedale per consentirgli di rafforzare i suoi interventi verso la popolazione camerunese.

In campo umanitario, il Camerun si affida all’autorità morale del Sovrano Ordine di Malta a livello internazionale per mobilitare il sostegno necessario alla gestione dei rifugiati e delle popolazioni sfollate.

Visitando il 18 luglio, il campo profughi di Gado-Badzéré, nella regione orientale, la visita ad un campo per profughi centrafricani gestito dall’UNHCR (Alto Commissariato per i rifugiati dell’ONU) nell’Est del Camerun, alla frontiera con il Centrafrica, paese dove le violenze interetniche ed interconfessionali hanno spinto oltre 400.000 persone a fuggire cercando rifugio in Camerun.

Il Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta è stato onorato e insignito dal Capo dello Stato della Gran Croce dell'Ordine del Valore.

Il Camerun ha sottolineato il presidnete Paul Biya è una terra di benvenuto per i cittadini stranieri in difficoltà e per toccare la leggendaria ospitalità e lo spirito umanista del popolo camerunese. Per questo motivo, il Camerun merita più sostegno a livello internazionale

Il Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta è stato onorato e insignito dal Capo dello Stato della Gran Croce dell’Ordine del Valore.

La First Lady del Camerun, Chantal Biya alla fine dei colloqui di stato si è unita al Presidente della Repubblica e il Gran Maestro Fra ‘Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto che ha presentato i suoi omaggi alla immenso lavoro sociale e il lavoro umanitario realizzato in Camerun della Fondazione Chantal BIYA.Fra 'Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta Camerun presidente Paul BIYA 2018 Chantal Biya

La signora Chantal BIYA ha ricevuto anche un magnifico dono dal Gran Maestro: un rosario per pregare.

Subito dopo la visita al Presidente Paul Biya nel pomeriggio, il Gran Maestro si è recato all’Università di Youndé 1.

Qui, durante una cerimonia svolta alla presenza di oltre 700 tra insegnanti e studenti, è stato insignito della laurea honoris causa in Lettere Classiche e Filosofia per ‘il suo lavoro in questi campi di studio e per il suo impegno umanitario’.

Nel suo discorso il Gran Maestro ha sottolineato che:

“la cultura classica è da sempre un veicolo privilegiato per leggere il presente e per comprendere che le conquiste dell’umanità non sono definitive, ma occorre vegliare e analizzare ciò che abbiamo realizzato nel corso della storia per crescere e formarci come cittadini, dotati di spirito critico, consapevoli dei propri diritti e doveri “

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi