• +39 334 3482408
  • info@aedic.eu
  • Mon - Fri: 9:00 - 18:30

SVILUPPO IN AFRICA: Oltre venti presidenti africani in Giappone all’apertura del 7 ° TICAD

TICAD-JapponeINVESTIRE IN AFRICA: Oltre venti leader africani stanno partecipando alla settima edizione del vertice della Conferenza internazionale per lo sviluppo africano ( TICAD ) di Tokyo , che ha preso il via oggi (28 agosto) in Giappone.

TICAD si è tenuto in Giappone ad eccezione di TICADVI che si è tenuto in Africa. TICAD7 si svolge a Yokohama, in Giappone.La manifestazione è terminata venerdì 30 agosto 2019.

I leader africani in Giappone includono:

  • Faustin Archange Touadera, Repubblica centrafricana
  • Azali Assoumani, Comore
  • Danny Faure, Seychelles
  • Alpha Conde, Guinea
  • Patrice Talon, Benin
  • Julius Maada Bio, Sierra Leone
  • Andry Rajoelina, Madagascar
  • Ismail Omar Guelleh, Gibuti
  • Joao Lourenco, Angola
  • Hage Geingob, Namibia
  • George Weah, Liberia
  • Felix Tshisekedi, Repubblica Democratica del Congo
  • Uhuru Kenyatta, Kenya
  • Yoweri Museveni, Uganda
  • Abdul Fatten Al-Sisi, Egitto e attuale presidente dell’Unione Africana
  • Paul Kagame, Ruanda
  • Mohamed Abdullahi Farmajo, Somalia
  • Emmerson Mnangagwa, Zimbabwe
  • Faure Gnassingbe, Togo
  • Mahamadou Issoufou, Niger
  • Nana Addo Dankwa Akufo-Addo, Ghana
  • Muhammadu Buhari, Nigeria
  • Cyril Ramaphosa, Sudafrica
  • Ibrahim Boubakar Keita, Mali
  • Edgar Lungu, Zambia
  • Macky Sall, Senegal

I leader della delegazione che non sono presidenti includono:

  • Thomas Thabane, Primo Ministro del Lesotho
  • Everton Herbert Chimulirenji, Vicepresidente del Malawi
  • Isatou Touray, vicepresidente della Gambia
  • Amadou Gon Coulibaly, Primo Ministro della Costa d’Avorio
  • Osman Saleh, ministro degli Esteri se l’Eritrea
  • Abiy Ahmed, Primo Ministro etiope

Martedì 27 agosto si è tenuta la riunione preparatoria ministeriale del TICAD7 a Yokohama e il sig. Taro Kono, ministro degli affari esteri del Giappone, ha partecipato alla riunione in qualità di copresidente e si è radunato per ottenere sostegno per raggiungere un vertice di successo.

In risposta, il copresidente, Sameh Shoukry, ministro degli affari esteri dell’Egitto, ha dichiarato l’intenzione di rafforzare i partenariati e mirare a raggiungere l’AU Agenda 2063 e gli SDG attraverso il processo TICAD7, sotto il tema di TICAD7, “Promuovere lo sviluppo dell’Africa attraverso Persone, tecnologia e innovazione ”.

Successivamente, attraverso la discussione tra i partecipanti a livello ministeriale, hanno affermato i contenuti della “Dichiarazione di Yokohama 2019” e del “Piano d’azione Yokohama 2019”, e i due documenti saranno presentati ai leader da adottare al vertice del TICAD7.

In questa riunione, le misure espresse durante il processo TICAD negli ultimi tre anni sono state presentate anche attraverso il “Rapporto TICAD VI 2016-2018”.

Il governo del Giappone guida la conferenza con co-conduttori come le Nazioni Unite, il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite ( UNDP ), la Banca mondiale e la Commissione dell’Unione Africana ( AUC ).

TICAD è una conferenza internazionale a livello di vertice sullo sviluppo dell’Africa lanciata dal Giappone nel 1993. TICAD si è tenuto ogni 5 anni fino a TICADV (2013).

Il periodo di hosting è stato ridotto a 3 anni da TICAD VI (2016), durante il quale si è svolto per la prima volta in Africa (Kenya, Nairobi).

Oltre alle principali deliberazioni dei presidenti, dei capi di Stato e dei rappresentanti del governo, ci sono una serie di eventi collaterali previsti per i paesi per avviare colloqui bilaterali con la nazione ospitante e tra di loro.

Durante il TICAD 6, il primo ministro giapponese Shinzo Abe, ha rivelato che l’Africa beneficerà di un pacchetto di investimenti di $ 30 miliardi entro il 2018, incluso un investimento di $ 10 miliardi nello sviluppo infrastrutturale.

“Se combinato con gli investimenti del settore privato, mi aspetto che l’importo reale totale sarà di $ 30 miliardi. Questo è un investimento che ha fiducia nel futuro sviluppo dell’Africa “, ha detto al momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi