Besix Group vince il contratto per la costruzione della centrale elettrica di Nachtigal (420 MW) in Camerun

Investire in Camerun – Besix Group, la società belga nel settore delle costruzioni, annuncia che ha vinto il contratto per la progettazione e la costruzione, nella regione del Centro del Camerun, la centrale idroelettrica Nachtigal, con una capacità produttiva 420 MW. Questa infrastruttura aumenterà la capacità produttiva del paese del 30%, secondo la Banca Mondiale, che sta seguendo il progetto attraverso l’International Finance Corporation (IFC), sua controllata specializzata nel finanziamento del settore privato. La Besix realizzerà il lavoro in collaborazione con la società francese ESN e la VTS marocchina (Società Generale del lavoro Marocco). La Nachtigal Hydro Power Company (NHPC), il capitale sarà suddiviso tra società camerunese per il 40% da EDF International, il 30% da parte dello Stato del Camerun e il 30% dalla International Finance Corporation, l’idroelettrica Nachtigal costerà circa 656 miliardi franchi CFA. ” Il progetto Nachtigal, uno dei rarissimi partenariati pubblico-privato (PPP) che sono emersi nel settore idroelettrico nell’Africa sub-sahariana, accelererà il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo del Camerun, compresa la riduzione di povertà.” Ha detto Elisabeth Huybens, direttore delle operazioni della Banca Mondiale per il Camerun.