IMPRENDITORE DEL TCHAD PERDE IL PASSAPORTO PRONTAMENTE RITROVATO DALLA POLIZIA DI MALPENSA

3 luglio 2019 La mattinata della delegazione di imprenditori del CAPEF del Camerun e di AEDIC  inizia subito con un problema oneroso, un noto uomo d’affari del Tchad e del Camerun ha perso il suo passaporto presso l’aeroporto di Malpensa, il Presidente Louis Michel Nekam si lancia prontamente alla sua ricerca. Il passaporto è stato successivamente ritrovato per fortuna presso la locale polizia aereo portuale di Milano Malpensa. Ringraziamo la Polizia Italiana che svolge servizio in Aeroporto, per il supporto e il servizio reso alla Cooperazione Internazionale. Grazie per aver dato una mano a risolvere un problema che avrebbe altrimenti creato non pochi problemi alla delegazione Camerunense. Nella mattinata, la delegazione composta dal segretario generale CAPEF e dalla moglie e dal coordinatore insieme al Vice Presidente Roberto de Bortoli ha avuto un incontro con una società produttrice di fertilizzanti e subito dopo ne ha avuto un altro molto importante e significativo, con una società italiana multinazionale nel settore del trattamento delle acque.  Finita la presentazione gli imprenditori hanno offerto il pranzo alla delegazione del CAPEF in un vicino ristorante dove si è mangiato benissimo e dove si è avuto modo dopo aver assistito alla presentazione della società e delle soluzioni che può attuare per il centro Africa.