Paul Biya e Huawei accordo per sviluppare In Camerun la fibra ottica

Paul biya in cina per wawey firma accordo telefocomunicazioni fibbra ottica e ITUna visita di stato piena e soddisfacente nella Repubblica popolare cinese, in cui il presidente Paul Biya ha firmato diversi accordi in materia di ITC e telecomunicazioni.

Uno dei punti salienti di questo viaggio, iniziato il 26 marzo, è stata la visita al Centro Executive di Huawei. Paul Biya ha parlato con Peng Song, direttore del Nord Africa di Huawei, che ha esaminato l’azione dell’operatore cinese per lo sviluppo dell’economia digitale del Camerun.

[sociallocker id=”2605″]Mentre promette di continuare gli investimenti nelle infrastrutture di telecomunicazione. Gli investimenti si sono concentrati in particolare sull’estensione della rete nazionale in fibra ottica, sull’elettrificazione solare rurale, sul piano nazionale di videosorveglianza e sulla fibra subacquea.

“La mia visita nella vostra sede dimostra il nostro cordiale desiderio di continuare la cooperazione tra il mio paese e la vostra società ” ,

ha detto Biya. Ha anche menzionato l’efficace cooperazione tra Huawei e Camtel e colto questa opportunità per ribadire la volontà del suo paese di sostenere l’operazione di Huawei Camerun. Questa azienda, che esiste dal 2005, ha più di 300 dipendenti, di cui oltre il 70% sono cittadini camerunensi.

Huawei Camerun lavora perpetuamente a favore dello sviluppo del popolo camerunese. Oltre alla formazione digitale fornita agli utenti, studenti e amministratori, in collaborazione con le ONG locali, Huawei Camerun ha donato diversi computer alle scuole, al fine di democratizzare l’accesso alle TIC.

E ‘in questa prospettiva che i semi per il futuro programma è stato creato e abilitato 20 studenti provenienti da università pubbliche Camerun, che hanno ottenuto borse di studio per un periodo di due settimane presso la sede di Huawei a Shenzhen in Cina sotto la guida di esperti ICT per promuovere il trasferimento tecnologico.

La visita in Cina ha anche permesso al presidente Biya di visitare la sede di StarTimes, la società COMAC di Shanghai. Ha anche parlato con Ying Yong, il sindaco di questa città.[/sociallocker]

Richiesta Informazioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi