Eramet ottiene i permessi di ricerca su un blocco di rutilifère di 500.000 tonnellate in Camerun

La società francese Eramet ottiene i permessi di ricerca su 500.000 tonnellate di minerali in Camerun

(Investire in Camerun) – Il ministro delle miniere, Gabriel Dodo Ndoke, ha firmato a nome del governo le specifiche per il lavoro di ricerca della società Eramet Camerun sul blocco riutilizzabile di Akonolinga (circa 500.000 tonnellate ), nella regione centrale.

Per un periodo di tre anni, questo lavoro consentirà ai team del gruppo minerario di svolgere attività sul campo e gli studi di fattibilità necessari per ottenere un accordo operativo sul settore minerario. 

Eramet ottiene i permessi di ricerca su un blocco di rutilifère di 500.000 tonnellate in CamerunAfferma il Ministero delle Miniere, i permessi per lo sfruttamento nella regione centrale del Camerun sono stati oggetto di campagne preliminari di esplorazione mineraria che hanno identificato un alto potenziale di rutilo.

Il rutilo è una sabbia minerale mineralizzata titanifera utilizzata principalmente nella produzione di pigmenti.

Il gruppo Eramet, uno dei leader mondiali nei metalli legati (compresi manganese e nichel) e metallurgia, ha ottenuto i permessi di ricerca sulla miniera di Akonolinga dopo una procedura di appalto internazionale. L’appalto è stato lanciato a settembre 2018. Eramet ha vinto questo contratto dopo un confronto con il gruppo BWA, con sede a Lisbona, in Portogallo.

Il rutilo è noto in Camerun dall’inizio del secolo. Ma fu sfruttato solo tra il 1935 e il 1955. Secondo il Ministero delle miniere del Camerun, la produzione totale di rutilo inventata dal tempo è di quasi 15.000 tonnellate con uno sfruttamento essenzialmente artigianale. Tuttavia, il Camerun stima il suo potenziale in 2.849.000 tonnellate. Ciò rende il paese, la seconda riserva di rutilo del mondo, dopo la Sierra Leone.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi