SVILUPPO IN AFRICA: Il Giappone dona 1 miliardo di CFAF al Camerun per lo sviluppo delle risaie

Il Giappone dona 1 miliardo di CFAF al Camerun per dare impulso al settore del riso

Investire in Camerun – Il Ministro dell’economia, della pianificazione e della pianificazione del territorio (Minepat), Alamine Ousmane Mey e l’ambasciatore giapponese in Camerun, Tsutomu Osawa, hanno firmato una convenzione per donazione, 20 agosto a Yaoundé.sviluppo in africa Giappone dona 1 miliardo di CFAF al Camerun per dare impulso al settore del riso

Si tratta di attrezzature agricole per un valore di 200 milioni di yen che aiuteranno lo sviluppo in Africa centrale , ovvero circa un miliardo di franchi CFA, per il progetto per lo sviluppo della risicoltura pluviale nella zona forestale (Proderip).

“Il  Giappone ha deciso di fare questo questo dono per promuovere lo sviluppo socioeconomico del Camerun. Vogliamo aumentare la produttività e la qualità del riso e rafforzare la sicurezza alimentare e la crescita del settore agroalimentare del Camerun. Vogliamo contribuire al miglioramento ” , ha  affermato l’ambasciatore del Giappone.

“  Lo scopo di questo accordo è da un lato ridurre le importazioni di riso e migliorare l’equilibrio della bilancia commerciale del Camerun e dall’altro rafforzare la sicurezza alimentare  “, ha spiegato, da parte sua, Alamine Ousmane Mey.

Dal 2011, anno del lancio di Proderip, la Japan International Cooperation Agency (JICA) afferma di aver contribuito alla formazione di quasi 10.000 agricoltori e alla distribuzione di quasi 75.000 tonnellate di semi. La seconda fase dell’attuale Proderip mira a formare quasi 4.000 nuovi agricoltori.

La produzione di riso in Camerun non supera ancora le 300 000 tonnellate all’anno, mentre la domanda nazionale è di 600 000 tonnellate. Il paese è costretto a ricorrere alle importazioni per un importo annuo di 120 miliardi di FCFA.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *