La Confederazione africana di calcio svela il logo ufficiale che conferma l’organizzazione della CAN in Camerun nel 2019

A questo punto il dibattito può fermarsi sul presunto ritiro o meno dei giochi della coppa delle Nazioni in Camerun. Ora è certo La coppa delle nazioni 2019 si terrà in Camerun. E per una buona ragione, la Confederazione del calcio africano (CAF) ha svelato il 17 aprile, il logo ufficiale e il nome della competizione di calcio che vedrà tutte le squadre africane affrontarsi e contendersi la coppa delle nazioni in Camerun.

La Confederazione africana di calcio svela il logo ufficiale che conferma l'organizzazione della CAN in Camerun nel 2019

” Questo è il logo ufficiale di CAN Total, Camerun 2019 in francese e inglese con caratteristiche come i colori e la loro posizione sul logo, la stella bianca nel paese ospitante della competizione in Africa, in particolare il logo dello sponsor ufficiale che è Total. “

Esulta Jean Baptiste Biaye, membro del comitato organizzatore (Cocan). Aggiunge che, questa rivelazione denota la fiducia riposta in Camerun dal CAF per l’organizzazione della competizione nel giugno-luglio 2019.

Nella stessa ottica, Félix Zogo, presidente della Cocan Communication Commission, ha dichiarato:

” Simbolicamente, questo traccia una linea definitiva sulla questione: se il CAF  sia sì o no, d’accordo con il Camerun per l’organizzazione dei giochi nel paese”.

Da parte sua, il CAF ha indicato che ” è vietata qualsiasi altra divulgazione o uso non autorizzato di tali logotipi. I trasgressori sono soggetti a sanzioni “.

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Coppa Africa La Piccini cambia il vertice dei lavori in Camerun

La Piccini nomina un nuovo project manager per la costruzione del complesso sportivo Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che ha rassegnato le dimissioni

Gruppo Piccini nomina un nuovo project manager nel complesso sportivo Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che ha rassegnato le dimissioniIl gruppo italiano Piccini ha comunicato che il francese Benoît Fabre è stato nominato direttore del progetto di costruzione del complesso sportivo di Olembe, in sostituzione del belga Marc Debandt, che si è dimesso. Il nuovo project manager è stato nominato il 17 febbraio 2018, 24 ore dopo le dimissioni del belga.

Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Coppa Africa – Il Camerun prende Clarence Seedorf come allenatore e Patrick Kluivert come Vice

E’ ufficiale lo ha comunicato il ministro dello sport camerunense: Seedorf è stato clarence seedorf fonte gettynominato nuovo selezionatore dei Leoni Indomabili. Sfumato l’accordo con Sven-Goran Eriksson. Reduce dalla sfortunata parentesi al Deportivo La Coruña, Clarence sarà affiancato dall’ex compagno Patrick Kluivert

Seedorf classe 1976, quattro volte vincitore della Champions League con tre squadre diverse, il centrocampista olandese apprezzato in Serie A con le maglie di Sampdoria, Inter e soprattutto Milan va quindi ad occupare la panchina del Camerun. Uno scenario ipotizzato già nei giorni precedenti e comunicato da Pierre Ismael Bidoung Mpkatt, ministro dello sport del Camerun, il quale ha anche ribadito come Seedorf godrà almeno di un anno di preparazione con la squadra in vista della prossima Coppa d’Africa al via nel giugno 2019 proprio in Camerun.

Ad accompagnare la leggenda del Milan nella nuova avventura ci sarà un altro ex rossonero come Patrick Kluivert, ex compagno di lungo corso di Seedorf dall’Ajax alla Patrick Kluivert, ex compagno di lungo corso di Seedorf dall’Ajax alla Nazionale olandeseNazionale olandese. Attaccante dai gol a valanga in carriera, eccezion fatta per la magra esperienza in Italia a fine anni Novanta, il padre del romanista Justin si è recentemente diviso tra la scrivania (direttore sportivo del PSG nel 2017) e il lavoro di opinionista sportivo a seguito degli incarichi in panchina: Ct di Curaçao, delle giovanili di Ajax e Twente nonché braccio destro di Van Gaal (AZ e Olanda) e vice in patria come in Australia. Incarico da assistente che stavolta affronterà accanto all’amico Clarence.

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.

Coppa Africa 2019 – Banca Intesa finanzia lo stadio Paul Biya in Camerun

Grazie a Banca Intesa Sanpaolo, Coppa d’Africa 2019 verrà celebrata nel nuovo Grandioso Stadio Paul Biya in Camerun.

stadio coppa africa paul_biya stadiumL’italia esporta il suo Made in Italy è sarà infatti presente alla prossima edizione della Coppa d’Africa, evento calcistico molto seguito nel continente africano e che vedrà la sua fase finale a Yaoundè, capitale del Camerun tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.

Il Gruppo Piccini, con sede a Perugia, sta finendo di realizzare il nuovo stadio di calcio della capienza di circa 60.000 spettatori e una cittadella sportiva che ospiterà le squadre e le delegazioni sportive al seguito: il tutto sarà il più importante impianto sportivo del Paese africano per un costo complessivo di circa 250 milioni di euro.

Continua a leggere

Chi è l’autore?

Roberto de Bortoli, Scrittore, S.E.O.  e Copywriter appassionato di Social Media Marketing, in passato ha collaborato con studi di consulenza per l’internazionalizzazione d’Impresa in Est Europa e frequentato per un periodo il MIB. Managament International Business di Trieste.