incidente-sonara-raffineria-camerun-assicurazioni-non-pagano

Camerun: Raffineria Sonara ancora lontano il risarcimento?

Sonara e il riassicuratore svizzero Swiss-RE discutono del risarcimento per la raffineria danneggiata dal fuoco

Lo scorso 31 maggio scorso  la raffineria di Sonara in Camerun,  è stata devastata da un incendio, ad oggi non si vede ancora la soluzione al risarcimento da parte delle compagnie assicurative.

«  Il direttore generale della Sonara [Jean Paul Njonou] e uno dei suoi collaboratori nella sessione di lavoro mercoledì 24 luglio 2019 con il sinistro dipartimento di Swiss-RE e gli esperti Sonara come parte del risarcimento della Sonara a seguito dell’incidente del 31 maggio 2019 ”rivela una fonte credibile.

Sappiamo per certo che la pratica è in mao alla Swiss Reinsurance Company, una compagnia di assicurazione e di riassicurazione fondata a Zurigo (Svizzera) nel 1863, che si occupa dell’incidente.

Per il momento, non si sa ancora nulla di certo sulla compensazione per l’incidente di Sonara. Soprattutto da quando le informazioni trasmesse dalla stampa locale riportano che al momento dell’incendio, Sonara non aveva ancora pagato il premio assicurativo. Peggio ancora, alcuni hanno sostenuto che questa assicurazione è stata chiusa dopo che l’incendio ha danneggiato completamente 4 delle 13 unità produttive della

incidente-raffineria-sonara

raffineria. Tre unità furono parzialmente distrutte nell’incidente. Il danno inoltre include anche 10 milioni di litri di petrolio greggio andati in fumo.

La dirigenza di Sonara non ha mai voluto parlare della questione. Ancora meno, un altro funzionario. Ma l’argomento era al centro di uno scambio, il 2 luglio, tra il Primo Ministro Joseph Dion Ngute e l’Associazione delle compagnie assicurative del Camerun, guidata dal suo presidente Théophile Gérard Moulong.

Alla fine di questa udienza, il sig. Moulong ha affermato che l’incidente della Sonara si è notevolmente ingrandito anche in vista

“  del fatto dell’assenza di valuta estera, perché gli assicuratori non riescono a pagare i riassicuratori. Ciò significa che un disastro come questo può essere difficile da riparare  ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi