BANQUE DE DÉVELOPPEMENT DES ÉTATS DE L’AFRIQUE CENTRALE – BDEAC

BDEAC ingl. Central African States Development Bank

bdeacBanca multilaterale di sviluppo costituita il 3.12.1975 con sede a Brazzaville (Congo) dai sei Paesi dell’Africa centrale, tutti dell’area del franco francese che costituiscono un’unione monetaria, l’UMAC franc CFA:

  • Cameroun,
  • Chad,
  • Gabon,
  • Guinea equatoriale,
  • Repubblica Centro- Africana,
  • Repubblica del Congo

della CEMAC (Communauté économique et monétaire d’Afrique centrale), ha poi allargato la partecipazione a:

  • Francia,
  • Germania,
  • Kuwait,
  • Banque des Etats d’Afrique centrale (BEAC)
  • African Development Bank (AfDB).

I sei Paesi della CEMAC ne detengono il 72,5%. Il capitale sociale ammonta a 57,2 miliardi di franchi CFA (€ 87,2 milioni).

Dopo un lungo periodo di organizzazione, la Banca ha iniziato le operazioni di finanziamento nel 1992.

Ha per missione di promuovere lo sviluppo economico e sociale dei sei Paesi della CEMAC e principalmente il finanziamento di progetti multinazionali nel settore produttivo (investimenti di modernizzazione, di conversione, di privatizzazioni di imprese), di infrastrutture capaci di produrre reddito, di infrastrutture e di investimenti di sviluppo rurale di base e tutte le operazioni che possono contribuire all’integrazione economica e alla realizzazione degli obiettivi della Comunità.